Loading Attendere...
AS SERSALE
Sersale - Atletico Sersale
Sersale - Atletico Sersale
News pubblicata il 10-03-2019
Classico derby tra Amatori Sersale e Atletico Sersale che si conclude con la vittoria dei giallorossi del Sersale per 4-1. Non tragga in inganno il rotondo risultato, la partita è stata in bilico fino alla metà del secondo tempo e solo nel finale i padroni di casa, approfittando di un netto calo fisico dei cugini dell'Atletico, hanno reso il risultato di proporzioni ampie. Il Sersale scende in campo con un 4-3-1-2, con Torchia G. fra i pali, Scarpino, De Luca, Di Spirito e Ricciardi a formare la linea difensiva da destra verso sinistra, Spadafora, Mancuso e Gerace trio di centrocampo con Scorza ad agire tra le linee dietro le due punte Galeano G. e Rizzo. Parte fortissimo il Sersale e dopo solo 3 minuti Galeano G., ben servito da Rizzo, batte il portiere Luca Spadafora. Il Sersale continua a giocare bene per circa metà primo tempo presidiando la metà campo avversaria ma senza trovare la rete del raddoppio. Nella seconda parte del primo tempo la partita ristagna a centrocampo e regna grande equilibrio; l'occasione più grossa, intorno alla mezz'ora, è per l'Atletico e capita sui piedi di Periti che, solo davanti al portiere, si fa ipnotizzare da Torchia G. il quale salva il risultato con un grande intervento respingendo il tiro dell'attaccante in maglia rossoblu. Scampato il pericolo il Sersale riprende a giocare e crea alcune buone occasioni non concretizzate. Nel secondo tempo il Sersale commette l'errore di credere che la partita fosse vinta e, al minuto 65, l'ex Andrea Proto batte una punizione da circa 20 metri che batte l'incolpevole Torchia spiazzato da una deviazione decisiva di Gerace. Fortunatamente il Sersale dopo 5 minuti, trova il gol della domenica, anzi del sabato, con un tiro-cross di Galeano G. che, grazie al sole, inganna Luca Spadafora e si insacca sotto l'incrocio dei pali. L'Atletico accusa il colpo e subisce subito dopo la terza rete ad opera di Spadafora che batte il portiere dopo un assist perfetto di Scorza. Sul finale c'è gloria anche per l'ex mister Lino Riccio: cross dalla sinistra di Colosimo e puntuale il mister, da bomber di razza, realizza rendendo il risultato netto e forse immeritato per i cugini dell'Atletico. Sabato si farà visita agli amici della Longobarda Cotronei, sconfitti in questa giornata nel derby con il Petilia per 2-0, che occupano la sesta posizione in classifica con un punto in più rispetto al Sersale.